MENU
Mario Abbruzzese

Regione, incendi; Abbruzzese (FI): mancano uomini e mezzi. ridistribuire in maniera adeguata unita’ che prima facevano parte del corpo forestale dello stato

agosto 9, 2017 • CIOCIARIA, Politica, Regione Lazio, ROMA, Roma Nord

L’emergenza incendi sta rendendo palese la carenza di organico e di mezzi a cui è soccetta la macchina dei soccorsi. Tale circostanza deriva, purtroppo, dalla soppressione affrettata del Corpo Forestale dello Stato.

E’ evidente, quindi, che sia necessaria una ridistribuzione di tutti gli uomini e e dei mezzi in forza prima alla forestale a favore della prevenzione e dello spegnimento dei roghi”. Lo ha dichiarato Mario Abbruzzese, consigliere regionale di Forza Italia del Lazio e presidente della Commissione Speciale Riforme Istituzionali.

“Infatti, le 8.000 unità del corpo sono statei distribuiti tra i vigili del fuoco e la pubblica amministrazione. Ma l’anomalia sta nel fatto che soltanto 360 uomini sono stati destinati ai VVF mentri 1300 svolgono mansioni amministrative. Inoltre ai Carabinieri sono state affidate le restanti 6400 unità. Una rivoluzione questa che, a mio avviso è costata parecchio alla luce anche dell’emergenza in cosrso. In particolare per quanto concerne il ruolo dei cosiddetti Dos, i direttori operativi degli spegnimenti, ovvero coloro che sono in grado di coordinare i lavori in caso di elevata criticità. La Forestale era particolarmente preparata in questo compito e le ex guardie trasferite tra i VVF non hanno avuto incarichi operativi per quanto concerne le loro competenze. Sappiamo tutti che l’arma dei Carabinieri non opera in questo settore, quindi gran parte delle unità per l’anti-incendio sono andate perdute.

Poi c’è il discorso relativo ai mezzi. La forestale possedeva 30 elicotteri di cui 13 sono stati assegnati sempre ai Carabinieri ma riconvertiti per altre manzioni. Questi erano veicoli aerei che venivano impiegati per lo spegnimento delle fiamme e che ora non sono più a disposizione. Oltre il danno la beffa, perchè dei 17 elicotteri assegnati ai Vigili del Fuoco il 70% non viene utilizzato. E’ indispensabile che se non tutte, ma la gran parte, delle competenze, delle forze e dei mezzi che prima erano a disposizione della Polizia Forestale, vista a continua emergenza in corso, vengano immediatamente rimessi a disposizione per lo spegnimento degli incendi”. Ha concluso Abbruzzese.

 

Related Posts

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »