MENU
L'editrice Claudia Bettiol e La Guida di Paliano

Paliano, presentata la guida turistica della città in italiano e inglese

agosto 12, 2017 • CIOCIARIA, Cultura e Spettacolo, Paliano

Di Giancarlo Flavi

Presso la sala conferenza della BCC è stata presentata la guida FR 46 di Paliano dell’editrice Claudia Bettiol (nonché ricercatrice turistica) e dall’altro ricercatore  internazionale Gavin Tulloch, affiancata dal sindaco Alfieri e dall’assessore alla cultura Valentina Adiutori.

Paliano Le guide dei Borghi

La guida fa parte della collana dei Borghi D’Italia realizzata dalla prima azienda editrice tecnologica registrata alla camera di commercio e al tribunale di Frosinone nel 2017 la Discoverplaces.travel di Claudia Bettiol.

Gli amministratori si sono complimentati con l’autrice e con tutta l’equipe che in un mese sono riusciti a dare alla stampa una guida di 140 pagine con 72 contenuti e 64 foto in italiano ed inglese che in questi giorni di festa sarà possibile acquistare presso lo stand della Pro Loco in Piazza Sandro Pertini, oppure on-line (su questo sito), insieme alla guide di Settefrati,Vico nel Lazio e Guarcino per la provincia di Frosinone e di Rocca Priora provincia di Roma. Sono in lavorazione le guide di Frosinone, Leonessa, Sgurgola e di altri comuni del Lazio che saranno presentate a settembre-ottobre in Prefettura a Frosinone dal Prefetto  Dott. Emilia Zarrilli e dal presidente della Giunta Regionale Nicola Zingaretti. Guide, che saranno poi portate a Francoforte alla fiera del libro.

Durante la presentazione interessante l’intervento del viaggiatore – ricercatore turistico internazionale l’australiano Gavin Tulloch che ha invitato i palianesi “ad essere orgogliosi del proprio paese, della Provincia, della Regione e dell’Italia perché la Ciociaria, in particolare, ha qualcosa in più l’arte ad esempio, in confronto alla Toscana. Il cibo è ottimo, i vini sono eccellenti, le colline ci sono come in Toscana solamente che si deve promuovere di più perché c’è tanta cultura da raccontare e la guida esperienziale è certamente un buon viatico anche per la promozione internazionale di Paliano”.

L’incontro è stato aperto dall’assessore alla cultura Valentina Adiutori rimasta sorpresa per quanto ha letto sulla guida e per come è stato raccontato Paliano racchiuso sapientemente nei suoi migliori tesori, che sono veramente tanti.

Il sindaco ha ringraziato gli sponsor: la BCC e l’Amea che hanno contribuito alla realizzazione di questa guida. Mentre Claudia Bettiol ha invitato gli amministratori a fare di più, perché la guida si può stampare anche in cinese, giapponese e coreano che sono le lingue dei nuovi turisti che stanno invadendo l’Italia.

Related Posts

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »