MENU
cosilam

Cassino, sarà ristrutturata la depurazione delle acque in gestione al COSILAM

agosto 12, 2017 • Cassino, CIOCIARIA, Politica

Un intervento urgente di manutenzione straordinaria sulla rete fognaria al fine di metterla in sicurezza ed evitare possibili pericoli per la cittadinanza. Da mercoledì 16 a venerdì 18 si procederà con i lavori che si sono resi necessari, dopo l’emergenza che si è verificata in passato, per garantire un corretto funzionamento di tutti gli impianti presenti sul territorio.

“I nostri tecnici hanno constatato alcune criticità che abbiamo subito tentato di risolvere – ha affermato il Presidente del Cosilam Pietro Zola – Purtroppo i problemi che sono stati riscontrati necessitano di un’operazione di manutenzione ben più incisiva. Per questo motivo, come fatto sin dall’insediamento dell’attuale Consiglio di Amministrazione, abbiamo deciso di programmare lavori di ristrutturazione al fine di efficientare al massimo il servizio di depurazione. Attualmente gli interventi interesseranno l’impianto di sollevamento numero tre che ricade nel Comune di Cassino atteso che, dopo tanti anni, si è reso necessario procedere all’intero rifacimento della rete vista l’importante flusso di acque reflue che vi transitano. Ma affinché gli interventi abbiano gli esiti che speriamo, abbiamo bisogno della collaborazione di tutti, cittadini e aziende, limitando al massimo gli scarichi nella rete fognaria dalle ore 4 di mercoledì 16 agosto alle ore 24 di venerdì 18 agosto. Sin da questo momento ringraziamo tutti per la collaborazione sulla quale contiamo molto affinché tutti i lavori possano procedere nel migliore dei modi. Stiamo lavorando per voi, per il territorio e per il nostro ambiente”.

E per consentire al meglio l’esecuzione degli interventi sono state emesse, come richiesto dal Cosilam, anche due ordinanze dai Comuni di Cassino e Villa Santa Lucia con cui si ordina e invitano “le aziende, le attività commerciali e la cittadinanza tutta residente nell’area asservita all’impianto di depurazione Cosilam, per le ragioni di cui in premessa, di limitare allo stretto necessario lo scarico in fognatura dei liquami per il tempo necessario all’esecuzione dei lavori di ripristino del corretto funzionamento dell’impianto di sollevamento IS3 nel depuratore Consortile sito in località Molinarso”.

Related Posts

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »