MENU
Tartufo nero di Segni 1

Roma, sul barcone della Romana Nuoto ( Ara Pacis) la cucina dei Monti Lepini

giugno 19, 2017 • CASILINA, Colleferro, Cronaca, Segni

Il festival della gastronomia dei Monti Lepini sbarca sul Barcone della Romana Nuoto, sotto l’Ara Pacis, lungotevere in Augusta. Apppuntamento lunedì dalle ore 19  per presentare le gustosità culinarie dello chef Marco Graziosi (Ristorante Panorma Segni), che ha fatto una serie di studi ed ha lanciato diverse ricette con i prodotti di una delle zone più belle e incontaminate del Lazio.

Tartufo nero di Segni

A fare gli “onori di casa” questa volta ci sarà il tartufo nero dei Lepini, mentre ad ottobre ci sarà la grande protagonista: la castagna. Il festival, giunto alla seconda edizione, ideato e realizzato dall’Associazione ENOGASTRONOMICA del Lazio (ACELAZIO) è costruito sul tema del cibo e durante la terza settimana di ottobre trasformerà Segni (Roma), definita da grandi scrittori e poeti “LA PERLA DEI MONTI LEPINI”, in un palcoscenico di eventi enogastronomici.

Dopo il grande successo ottenuto dalla prima edizione, la seconda si rinforza per valorizzare in Italia e all’estero la cultura dell’enogastronomia e quale sede migliore della cittadina dei Monti Lepini.

Attraverso il format del Festival si mettono in relazione persone, imprese, competenze e forme di intrattenimento, con l’obiettivo finale di creare un evento che sappia coinvolgere visitatori e operatori professionali. Tutto ciò fa sì che il Festival della gastronomia dei Monti Lepini sia il tramite per la creazione di un vero e proprio sistema di qualità dell’agro-alimentare del territorio laziale.

PERCHÉ UN FESTIVAL

L’idea nasce da una visione che vede Segni (Roma) e il suo territorio come:

  • Culla della cultura, arte, storia e dell’enogastronomia  riconosciuta a livello regionale, nazionale e internazionale.
  • Luogo di eccellenza dove trasformare e produrre cibo significa offrire prodotti di qualità.
  • Certificazione di origine e qualità per chi già opera sul territorio, ma anche per chi viene

ad insediarsi da fuori.

  • Monti Lepini territorio di eccellenza e di qualità.

L’Associazione interpreta questa visione e favorisce la sua realizzazione: è quindi l’appuntamento imperdibile per tutti coloro che, a qualsiasi titolo, si interessano di cibo e attorno ad esso vogliono riflettere, conoscere, emozionarsi, divertirsi, fare impresa. Un’ opportunità per aprire la città di Segni e tutto il territorio dei Monti Lepini al mondo. In questo senso L’Associazione si dilata e diventa contenitore di tutte le iniziative e le eccellenze già presenti sul territorio, facendosi strumento per renderle più conosciute e fruibili.

PERCHÉ A SEGNI

La città di Segni (Roma) e il suo territorio sono poco conosciuti  in Italia e all’estero per il valore storico, artistico, culturale e di indiscussa  gastronomia italiana e, pertanto, chi fa turismo enogastronomico, deve vedere i Monti Lepini  una tappa obbligata. Questo vale anche per chi si occupa di cucina italiana (cuochi, ristoratori, albergatori, scrittori di cucina).

I MONTI LEPINI

I Monti Lepini, al centro d’Italia e nel cuore del Lazio, sono una catena montuosa appartenete al pre-appennino laziale, sita tra Latina,  Roma e Ciociaria, paesaggi mozzafiato ed una storia antica caratterizzano questi luoghi e, tutti i comuni che vi appartengono. Non solo arte, cultura, storia ma, il territorio grazie alla sua conformazione geomorfologica riesce a donare dalla propria terra prodotti agroalimentari di grande qualità; Tartufo, Marroni di Segni, Vitigni Coresi, carciofi di Sezze solo per citarne alcuni e, anche grazie ai pascoli ovini e bovini di cui si ricavano prodotti di alta qualità. Prodotti stimati da grandi intenditori ed appassionati del buon cibo. Con questo evento l’ associazione vuole ampliare la conoscenza dei beni agroalimentari prodotti e tutto il suo territorio nel complessivo.

A CHI SI RIVOLGE

Il Festival si rivolge ai “turisti del cibo” . Persone che sono affascinate dall’Italia e viaggiano alla scoperta di prodotti eno-gastronomici di qualità e delle storie e tradizioni ad essi legati. Nel festival  si ritrovano tutti coloro che desiderano unire arte, musica e cultura è un’esperienza a 360 gradi, che li metta a contatto con il meglio della tradizione territoriale e regionale.

 L’ evento sarà ospitato a Segni (RM) dal 16 al 19 ottobre 2017 presso Ristorante Panorama, via pianillo 2.

Per quattro giorni ci saranno concorsi, dimostrazioni, degustazioni e tanto altro che vedranno protagonisti pizzaioli, chef, scuole alberghiere provenienti da tutta Italia e, anche dall’ estero. Non solo professionisti, l’ evento è aperto anche a tutti gli appassionati del buon cibo, turisti enogastronomici e curiosi che vogliono cimentarsi con il mondo dell’ enogastronomia. Gli eventi inoltre continueranno per tutta la settimana, fino a domenica in cui si potrà assistere agli eventi durante la sagra del Marrone Segnino e ci sarà la possibilità di organizzare pranzi e cene in una cantina Medievale in cui si potranno assaggiare le prelibatezze tipiche del posto.

 

Related Posts

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »