MENU
piancatelli e la presidentessa furlani (2)

Grottaferrata calcio Stefano Furlani (I cat.), Piancatelli: «Proveremo a competere per il vertice»

maggio 17, 2017 • CASTELLI ROMANI, Grottaferrata, Sport

La stagione della Prima categoria del Grottaferrata calcio Stefano Furlani si è ufficialmente conclusa domenica scorsa con il pirotecnico 3-3 che la squadra di mister Davide Vicale ha rimediato sul campo del Città di Pomezia.

«La classica gara di fine stagione – dice il direttore sportivo criptense Alberto Piancatelli – Eravamo anche in vantaggio per 3-1 grazie alla doppietta di Ferri e al gol di Patrizi, ma i padroni di casa ci tenevano a non chiudere con una sconfitta e hanno rimontato». La prima squadra del club della presidentessa Claudia Furlani ha dunque chiuso la sua prima esperienza in questa categoria con il settimo posto conclusivo. «E’ stata un’annata sicuramente positiva – traccia il bilancio Piancatelli – Siamo molto contenti soprattutto per i tanti complimenti che la squadra si è guadagnata grazie al bel gioco espresso per tutta la stagione. Abbiamo sempre mostrato un’identità chiara e terminato il campionato in una buona posizione. Rimane il rammarico per la “mancata ciliegina” della Coppa dove abbiamo fatto un percorso strepitoso e che avrebbe meritato di chiudersi in finale, invece siamo usciti senza perdere. Abbiamo “sprecato” parecchie energie su quella competizione, ma siamo comunque orgogliosi per aver regalato alla città di Grottaferrata delle emozioni importanti». Maggio, si sa, è il mese in cui si inizia a programmare il futuro calcistico di una società dilettante. «Stiamo lavorando per puntellare un gruppo che ha rappresentato una grande garanzia – sottolinea Piancatelli – Vorremmo colmare il piccolo gap che non ci ha permesso di lottare con le grandi squadre del girone e siamo convinti che non serva molto: l’obiettivo è quello di provare l’assalto alla Promozione, anche in considerazione della crescita strutturale che ha registrato il nostro club. Qualche discorso è stato già avviato, ma fino al 30 giugno non si potrà sapere nulla di ufficiale». Tra i punti fondamentali della prossima stagione ci sarà anche un lavoro forte sul settore giovanile agonistico, dopo l’importantissima base che è stata gettata nella Scuola calcio grazie all’impegno del direttore tecnico Andrea Borsa. «Vorremmo provare a “coprire” tutte le categorie dell’agonistica, stiamo lavorando per questo» conclude Piancatelli.

Related Posts

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »