MENU
di canio antonio mister giov prov (1)

Asd Borussia calcio, il direttore tecnico Di Canio: «Mi sto calando in questo nuovo ruolo»

marzo 17, 2017 • ROMA, Sport

Il Borussia gli ha dimostrato grande stima e fiducia quando, ormai quasi tre mesi fa, gli ha affidato la direzione tecnica dell’attività calcistica. D’altronde Antonio Di Canio ha una notevole esperienza di campo alle spalle, anche se lui stesso non nasconde di avere avuto qualche perplessità inizialmente.

«Questa è la prima volta che ricopro il ruolo di direttore tecnico e sinceramente avevo dei dubbi sul come mi sarei potuto adattare. Sotto le festività natalizie la società, che ringrazio per questa opportunità, mi ha proposto la cosa e alla fine ho deciso di provare: a distanza di quasi tre mesi credo di aver cominciato a capire il ruolo e sto mettendo tutto me stesso anche in questa avventura, come d’altronde faccio sempre». La mole di impegni da direttore tecnico gli hanno impedito di poter andare avanti in prima persona alla guida del gruppo Giovanissimi provinciali che, di comune accordo con la società, ha lasciato nelle mani di mister Maurizio Polletta. Ma Di Canio sta proseguendo ad allenare i Pulcini 2006 che la prossima stagione giocheranno tra gli Esordienti e che stanno facendo passi da gigante da tutti i punti di vista. «Per motivi di tempo non ho potuto proseguire col gruppo agonistico che avevo, ora cerco di vedere ogni fine settimana tutte le squadre Allievi e Giovanissimi. A livello di potenzialità, si può lavorare bene e non a caso già quest’anno il Borussia ha fatto un grande lavoro, riuscendo ad allestire gruppi molto competitivi. Non è un caso che abbiamo avuto riconoscimenti tangibili anche dai tecnici del Carpi, con cui il club è affiliato e che hanno osservato diversi nostri ragazzi. E’ chiaro che c’è tanto da fare e che il sottoscritto abbia tante idee, a fine stagione ci siederemo ad un tavolo con la società e con la massima serenità verificheremo se ci saranno le condizioni per andare avanti con questo tipo di impegno». Di Canio, d’accordo col club e in collaborazione con tutti i tecnici, ha voluto introdurre una lezione settimanale aggiuntiva specifica sulla tecnica di base. «Lo riteniamo un aspetto fondamentale da curare sempre. Così stiamo chiedendo ai ragazzi di poter fare una mezz’ora in più di lavoro, prima degli allenamenti, dedicata proprio al controllo di palla e alla tecnica di calcio. Ma questa è solo una delle iniziative che vogliamo mettere in campo per far crescere sempre di più il nostro settore giovanile».

 

Related Posts

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »

Close
Sostieni il nostro portale

Le notizie di Roma e provincia e Frosinone e provincia