MENU

Ferentino, Bernardini denuncia le criticità del territorio comunale

novembre 26, 2014 • Ferentino, Politica

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Sul territorio comunale di Ferentino crescono le criticità in seno alla manutenzione ed ai lavori pubblici. E’ da tempo ormai che il sottoscritto ed il Movimento Ferentino Futura sollecita la sistemazione del tratto di strada di Via Archi di Casamari che

sta cedendo nel tratto a ridosso del Nido Comunale, tratto frequentato giornalmente da decine e decine di genitori che accompagnano i bimbi a scuola. Invece di tenere il tratto transennato da mesi se non qualche anno, basterebbe che l’Ufficio Tecnico Comunale provvedesse alla sistemazione del tratto con un muro di sottoscarpa, e visti i milioni di euro spesi per le “mura” sottostanti ed adiacenti gli Archi di Calamari sarebbe sicuramente un intervento di poche migliaia d’euro. L’appello e’ quello a procedere con la massima urgenza prevista cosi da togliere la pericolosità giornaliera.

Altresì nell’anno 2014 nella nostra città ancora ci sono “canali con fogne a cielo aperto”, basta percorrere la strada di via Madonna degli Angeli Foche (Villaggio Blu) zona residenziale di ultimissima realizzazione, e’ assurdo ciò, il canale laterale la strada invece di accogliere le acque chiare funziona da raccoglitore delle fogne con odori nauseabondi e scene poco gradevoli.

Eppure quel tratto di strada e’ percorso giornalmente dal nostro Vice Sindaco e Assessore ai Lavori Pubblici Luigi Vittori, assiduo frequentatore del quartiere, sicuramente preso da altri impegni, non si sara’ reso conto di tutto cio’. Stessa situazione delle fogne a cielo aperto sono le zone riconducibili a San Rocco – Pietralara, dove residente a poche centinaia di metri l’Assessore alla Sanita’ ed Ambiente Franco Martini, che come assessore preposto, fino ad oggi ha solo non curanza di queste situazioni sanitarie poco gradevoli e irrispettose dell’ambiente circostanze e delle relative norme di legge.

Per quanto riguarda invece il finanziamento della Regione Lazio recuperato per il Piano di Sviluppo Rurale (108.000,00) delle strade vicinali, l’Assessore Vittori oltre ai ringraziamenti di rito apparsi sulla stampa, ha omesso di rendere pubbliche le strade che la Giunta Comunale ha deciso di sistemare con quei fondi, su proposta dello stesso e dell’Assessore allo sport Luca Bacchi la Giunta ha votato con delibera n.51 del 2014 la sistemazione di “due” strade rurali, di cui una e’ Vicinale Monticchio delle Olive dove oltre a qualche terreno agricolo vi e’ una sola abitazione, la residenza del loro collega Assessore Massimo Gargani, che non ha fatto mancare il suo voto favorevole. Ecco questi signori come amministrano i nostri soldi, favorendo loro stessi e non magari zone tipo la Cartiera o Via del Melo (ex Roanzi Vallone), zone densamente popolose, che aspettano interventi su vicinali ormai da anni.

Gianni Bernardini

Consigliere Comunale di Ferentino Futura

Related Posts

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »