MENU

CALCIO, ASD FRASCATI, CAPPOTTO CONTRO IL CORI E ARRIVEDERCI PRIMATO

ottobre 23, 2013 • Sport

Troppo brutto per essere vero. L’Asd Frascati si lecca le ferite dopo la batosta rimediata a Cori. Squadra molle, senza idee né grinta, sempre in balia dell’avversario. Mister Ferri alla vigilia si era travestito da pompiere, gettando acqua sul fuoco dell’entusiasmo frutto del primato in solitario, ma evidentemente non è servito perché, stavolta, la (ex) capolista ha dovuto mettere i panni dello sparring partner. Squadra tosta, completa, di carattere e con individualità di spicco, quella pontina, ma di certo a comporre il pesantissimo passivo sono stati più i demeriti dei castellani, che i meriti dei padroni di casa.

Un gol subito nelle prime tre gare di campionato, ben sei (tre per tempo) quelli incassati domenica scorsa dalla compagine frascatana, non solo battuta nettamente ma anche scavalcata in classifica sia dal Cori, sia dal Lariano. “Possiamo dire che non eravamo a nostro agio sul terreno di gioco, grande e di erba vera –commenta il vice capitano Tiziano Ricci- oppure che avevamo di fronte una formazione più allenata e più attrezzata: la verità, però, è che non abbiamo attenuanti: abbiamo disputato una gara incolore, senza mordente e senza riuscire a offrire una minima reazione. Siamo una squadra giovane, può starci accusare dei passaggi a vuoto. Ma perdere 6-0 non è tollerabile”. Il rischio, adesso, è pagare a livello mentale. “Non credo che la squadra possa subire contraccolpi –continua il centrocampista-. Come non eravamo fenomeni prima, dopo tre vittorie consecutive, non siamo scarsi adesso per aver perso una partita 6-0. La nostra dimensione dobbiamo costruirla giornata dopo giornata, un passo alla volta, provando a fare il massimo contro ogni avversario. Perciò mettiamoci questo brutto ko alle spalle, e rimettiamoci a lavorare sul campo, pensando alla sfida di domenica col Torbellamonaca. Sarà una vera battaglia sportiva, contro una formazione ostica, che non regala nulla e che vale molto di più del posto che occupa attualmente in classifica. Domenica si vedrà se siamo una squadra vera”. Mister Ferri senza lo squalificato Grandi, espulso contro il Cori, mentre si deciderà all’ultimo l’impiego di Stornaiuolo, tornato ad allenarsi coi compagni dopo un mese di stop.

 

 

Related Posts

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »

Close
Sostieni il nostro portale

Le notizie di Roma e provincia e Frosinone e provincia